3 generazioni di STORIA

La famiglia Calabretta porta avanti da tre generazioni la sua passione per la coltivazione dell’uva, con una dedizione che ha radici profonde nella tradizione e nella cura del territorio. È stato nel 2020 che la famiglia ha preso una decisione significativa: ha deciso di imbottigliare il proprio prodotto, completando così l’intera filiera produttiva. Questa scelta non solo ha rappresentato un passo importante verso l’espansione dell’attività, ma ha anche permesso alla famiglia di controllare direttamente ogni fase del processo, garantendo la massima qualità e autenticità del prodotto finale. 

Vignaioli da 1920

25 ettari di vigneto, diversi vitigni autoctoni piantati. 2000 piante di uliveto autoctoni. 

Cantina e produzione

60.000 bottiglie prodotte ogni anno.